La Chicchetta - 94

venerdì 6 marzo 2009


La striscia rossa
Bisogna varare interventi per quella gran massa di persone che sono senza lavoro o che rischiano di perderlo. Soggetti deboli come i precari e gli operai nell’indotto delle grandi industrie. Per loro servono immediate misure di tutela. Carlo Azeglio Ciampi, 4 marzo
L' Ici al posto degli asili
Esattamente un anno fa il ministro per la Famiglia del governo Prodi, Rosy Bindi, annunciava che circa 70 dei 94 milioni di euro che la Popolare Italiana aveva versato allo Stato per sanare la sua posizione con la giustizia nella scalata alla Banca Antonveneta sarebbero serviti per creare nuovi asili nido, circa 10mila posti in più. È passato un anno, è cambiato il governo, i pm milanesi hanno confiscato altri 200 milioni di euro, eppure di quegli asili nido non sembra esserci nemmeno l' ombra. Che fine hanno fatto quei fondi, promessi alle mamme d' Italia? I maligni dicono che sono serviti per coprire parte del buco creato con il venire meno dell' Ici, la tassa sugli immobili abolita dal governo Berlusconi.

Se così fosse, non è il caso di dirlo a quei bimbi che aspettano ancora il loro asilo nuovo di pacca?


By Angelo Stelitano


.


.
Visita il sito: http://www.sesante.it/
.


.



.