La Chicchetta - 27

giovedì 30 ottobre 2008


Nel fantastico universo del Cavaliere

Che il nostro Presidente del Consiglio sia una persona speciale lo avrete notato. Nel senso che le sue azioni, e le sue valutazioni e le sue esternazioni sono estremamente personali, e spesso sorprendenti. Tipo il fatto di andare a proclamare la grandezza della presidenza Bush, o sbottare che ha a che fare con un’opposizione impossibile, perchè ogni tanto fa qualcosa di strano come fare opposizione al suo governo. Oppure dirci la sera l’esatto contrario di quel che ha detto la mattina, e sorprendersi se ce ne sorprendiamo. Io ho una teoria. Pensateci: questo signore fa il tifo per la sua squadra, proprio nel senso che è sua. Quando guarda il suo programma preferito, alla sua televisione preferita vuole proprio dire che il programma è suo, e la tv pure. Nel senso dell’emittente. Addirittura può fare il suo zapping, nel senso che può cambiar freneticamente canale e restare sempre su reti di sua proprietà. Quando vuole rilassarsi va nella sua spiaggia preferita, e anche in questo caso proprio nel senso che non ci si può avvicinare nessun altro. Quando dice "ho preso l’aereo" intende proprio che se lo è comprato. Poi ha il suo partito, la sua maggioranza, il suo governo. Deve mettersi d’impegno per vedere cose o luoghi che non siano di sua proprietà. Insomma, voi capite, dovevamo aspettarcelo che si comportasse in modo originale.
Dopotutto, vive in un mondo tutto suo.
By Angelo Stelitano


.


.
Visita il sito: http://www.sesante.it/
.


.



.