La Chicchetta - 165

mercoledì 8 luglio 2009

Nuovi criminali per interposta badante slava



Dopo che è stata approvato il decreto sicurezza, che decreta che chi è in Italia senza i documenti a posto è un criminale, ai legislatori sono venuti un pochino di dubbi. Hanno cominciato ad avere il sospetto che con questa legge alcune centinaia di migliaia di anziani italianissimi sono di fatto diventati criminali anche loro. Perchè poveretti, sono assistiti da badanti criminali, e danno loro alloggio. Quindi o sono complici, o commettono il reato di alloggiare criminali. Non so bene quale sia il reato che prevale, o se si sommino. Ho anche il sospetto che al novantenne medio, che ha visto la guerra e ha spesso un carattere fumantino, la prospettiva di diventare un criminale per interposta badante non gli faccia granchè paura. Adesso, per uscire da questo cortocircuito si parla di inventarsi una maniera per regolarizzare le badanti. Solo le badanti, ma forse a furor di popolo (i lavori domestici hanno il loro peso) anche le colf. Quindi in pratica i nostri acutissimi legislatori ci fanno sapere che oltre le frontiere comunitarie le persone si dividono nettamente in due categorie. I criminali da una parte, badanti e colf dall’altra. Certo che è divertentissimo. Dopo aver tuonato per anni che chi viene qui deve seguire le regole, questi signori si sono accorti che le regole che son capaci di fare, anche volendole seguire, non portano da nessuna parte.



By Angelo Stelitano


.


.
Visita il sito: http://www.sesante.it/
.


.



.