La Chicchetta - 62

venerdì 9 gennaio 2009

----------------------------------------------------------------------
Macerata 1817 Gli insorti antipapalini affiggono sui muri questo proclama:
"Quando l'altissimo Iddio vuole punire i popoli,li consegna al governo degli imbecilli"
----------------------------------------------------------------------




Prendi oggi e paghi in eterno


Il credito al consumo è una chance in più per il consumatore a condizione che il finanziamento venga acceso quando è davvero necessario, per non ritrovarsi inevitabilmente sommersi dai debiti. E in questo la pubblicità non aiuta di certo, poiché spesso il messaggio ingannevole del “compri oggi e paghi domani”, induce i consumatori a trascurare o comunque a prendere sottogamba il momento della “resa dei conti”. Tanto ciò è vero che i prodotti non vengono più reclamizzati per la loro efficacia, ma esclusivamente perché bastano poche rate di un importo mensile in apparenza accessibile, per portarseli a casa. Senza dire, inoltre, dei rischi che corre l’acquirente se, senza sua colpa, il finanziamento non va per il verso giusto, magari per colpa della banca: ci si ritrova segnalati come cattivi pagatori e venirne fuori diventa un’odissea! Secondo recenti studi, poi, risulta che, proprio grazie alle finanziarie, si acquistano soprattutto prodotti superflui: come a dire che visto che paga qualcun altro, cala ulteriormente la soglia della consapevolezza nel fare i propri acquisti. L’acquisto a rate deve restare un’opportunità cui ricorrere in caso di necessità:

i nodi prima o poi verranno al pettine e non è il caso di mettere nella calza debiti per il futuro!


By Angelo Stelitano


.


.
Visita il sito: http://www.sesante.it/
.


.



.