La Chicchetta - 193

lunedì 5 ottobre 2009

Auguri: CARO SILVIO, LUNGA VITA!


Il 29 settembre 2009, hai spento 37 candeline! Caro Silvio, auguri di cuore anche se i soliti comunisti (purtroppo, non mancano mai) te ne attribuiscono 73. Alcune di quelle perfide malelingue ignorano ciò che dal 1994 (in realtà molto prima, con le tv) hai fatto per l’Italia: il promesso milione di nuovi posti di lavoro, il benessere per tutti, il “nuovo miracolo italiano”. E tra qualche tempo, ci regalerai alcune magnifiche centrali nucleari. Mentre una gran parte degli italiani se la spassa alla grande, si aprono nuovi negozi, fabbriche, e tutto questo grazie alla tua operosità (24 ore su 24) e alle tue politiche lungimiranti sempre al servizio del Paese.
Ciononostante, qualche giornale si ostina ancora ad attribuirti cose false, quali scappatelle amorose; che ti saresti salvato da procedimenti giudiziari per cavilli; antichi contatti, tramite Marcello (Dell'Utri), con boss mafiosi, quali Mangano, che avresti ospitato per due anni in una delle tue meritate ville; che, in definitiva, avresti fatto carriera grazie ai soldi della Loggia P2 e tramite strani traffici. Tutte falsità, tutta invidia, credimi. Vai avanti così, Silvio.
Oltre che nei cuori di quasi tutti gli italiani, sei già nella grande Storia.

Grazie, presidente. E lunga vita!

By Angelo Stelitano


.


.
Visita il sito: http://www.sesante.it/
.


.



.